Extended Mind
cog in action!

2 notizie: una brutta e una bella.

Una storia incredibilmente tragica dalla Cina. Un giovane di 17 anni si è suicidato quando ha visto per la prima volta la ragazza che aveva conosciuto attraverso una chat… C’è da supporre che l’autostima della giovane ragazza ne abbia risentito.

Venendo a cose più allegre, ho scoperto un sito ottimo, quello del Biomotion Lab. per quanto sia importante il volto nel riconoscere l’identità di una persona, esso non è l’unico elemento che abbiamo a disposizione tale processo di identificazione. La postura e il modo di camminare sono veri e propri “marchi” che ognuno di noi si porta dietro, non meno unici e visibili del nostro volto o della nostra corporatura. Possiamo riconoscere una persona a noi conosciuta, infatti, soltanto dal modo in cui cammina… il sito del biomotion lab ci dà una dimostrazione di come è possibile studiare il fenomeno del riconoscimento della postura.

Annunci

Nessuna Risposta to “2 notizie: una brutta e una bella.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: