Extended Mind
cog in action!

It’s madness, not science!

Trovare B-movie degli anni sessanta in lingua originale, beh, non è facilissimo! Specialmente per chi, come me, non li ha mai cercati… Ma ecco che sul sito di BitTorrent qualcuno ha avuto un’idea geniale: mettere in rete, in occasione di Holloween, i “migliori” film horror che i “migliori” B-registi abbiano mai concepito. Risultato: gratis e senza sforzi, alcune perle, veri classici della fantascienza, disponibili e pronti per essere guardati! Ho cominciato col supremo The brain that wouldn’t die (e come potevo esimermi!).
SINOPSI: Bill, giovane pazzo chirurgo, ha il tarlo dei trapianti: esaltato come un bambino, vorrebbe trapiantare a destra e a manca qualsiasi cosa, ma è contenuto dal saggio padre – anch’egli chirurgo -, che comunque si rassegna di fronte agli esperimenti segreti che il figlio conduce in un laboratorio segreto (ovviamente). Un giorno, la convertibile su cui Bill e la moglie Jan stanno viaggiando a folle velocità, esce di strada. Bill si salva miracolosamente perchè viene catapultato fuori dalla vettura, mentre Jan muore carbonizzata. Muore, forse. Bill, infatti, riesce a strappare dalle fiamme la testa della moglie, corre al suo laboratorio, e attraverso una tecnica segreta ridona la Vita alla moglie – o a ciò che ne rimane. Ma il tempo stringe, la testa da sola non può sopravvivere in eterno, manca un corpo a cui attaccarla… Riuscirà l’affettuoso maritino a trovare un corpo che sia di gradimento alla cara moglie? Oppure verrà divorato dal delirio della sceneggiattura prima di riuscire nell’ardua impresa? E poi: vorrà la moglie continuare a vivere in un corpo che non è il suo (e qui si aprono enormi questioni filosofiche che il regista affronta sapientemente…)? Ancora: quale mostruosa creatura si nasconde dietro la misteriosa stanza chiusa a chiave del laboratorio segreto?

Insomma, un vero capolavoro.

Annunci

Nessuna Risposta to “It’s madness, not science!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: